Guerriero o Rockstar ?!

il

Rientrato oggi dal ritiro di Tirrenia, il primo di quest’anno olimpico. Avrei voluto postare da lì, ma si era rotto il router del centro, e comunque il mio computer era a casa. Il post da cellulare non si poteva fare, perché volevo fare un post completo, con tanto di link alle foto estive che non avevo mai uploadato.
Sto decisamente riprendendo il ritmo e ciò mi rende positivo: allenamento in palestra comincia ad ingranare e l’approccio con la scherma é stato più che ottimo.

SkimBoard in Tirrenia & Mix Ritiro Pre Infortunio

Ciò fa ben sperare, anche se il mio perenne interrogativo continua ad assillarmi: Rockstar o Guerriero? Mi spiego meglio… in me sento che esistono due anime: una casinara e decisamente poco incline alla salute e più invece alla fiesta, ed una da “monaco guerriero” che tende ad allenarsi, a rimanere concentrato e fissarsi su un obiettivo rifuggendo tutto ciò che può distogliere la mente o il corpo da esso. Ora, é evidente che le due anime , coesistendo in una singola persona, si contrastano tra loro. Il problema é che non so a quale delle due entità appartengo veramente. Sono entrambe le cose, ma non so se questo é positivo o fa da freno alla mia carriera o alla mia vita in generale. Forse semplicemente passo troppo tempo a pensare e magari, ora che ho ripreso ad essere veramente impegnato, avrò meno problemi cervellotici.

Europei Gand 2007

Da quando ho scritto l’ultima volta sul blog non sono solo stato in ritiro. Sono passato per Abano per farmi operare l’ascesso al gluteo, poi a Treviso per farmi medicare da mamma per una settimana; lì ho potuto rimirare, sul nuovo lcd di casa, il dvd di “300” e un divx di “Follia” (un libro che ho letto quest’estate): il primo, per me, resta sempre uno spettacolo (gasante), mentre il secondo é un film venuto bene e mi sento di consigliarlo. In seguito sono ritornato con Annalisa a Milano, dove, mentre lei mi continuava a medicare, ho ripreso gli allenamenti per non perdere ulteriore tempo. Non ci sono stati grandi picchi, ma tutto sommato é un periodo sereno. Vado spesso al cinema: ho visto molti dei film in programma attualmente. Ho ripreso a leggere, dopo una lunga astinenza. Ho ripreso dai fumetti e ora sono ritornato al libro di San Pietroburgo, che era da finire (“Zugzwang, mossa obbligatoria” di Ronan Bennet, NDR.) .

Ferragosto 2007 Mix

Sabato c’é la mia prima gara prova dell’anno (anche se sono ancora in pieno carico di preparazione) al Giardino, il Trofeo Pellegrino. Verranno a vedermi Diego e Valentina, al loro primo approccio schermistico: spero si divertano.
Papy finalmente ha deciso di seguire un mio consiglio su qualcosa e si é comprato un telefono che gli ho consigliato: il Nokia E51. Oltretutto pare che gli piaccia veramente, ciò mi fa sperare che segua i miei consigli più spesso: almeno in ciò in cui sono ferrato.
Con questo telefono potremo, una volta che anche io mi sarò comprato un cellulare con connettività WiFi, chiamarci da ovunque gratis “over the net”. Per non parlare delle altre funzionalità, che fanno si che questo sia diventato uno dei “papabili” anche per me…
In questo periodo ascolto moltissimo “i classici melodici” italiani, sto ritornando alle origini… L’importante é sentirsi a posto, la tranquillità, la serenità… Pare stia tutto tornando verso di me.
“Quando desideri veramente qualcosa, l’universo cospira affinché avvenga” come dice Paulo Coelho… No?!

P.S.: Le foto di Londra le carico nel prossimo post, le sto ancora uploadando…

—————-
Now playing: Gianna Nannini – Meravigliosa Creatura
via FoxyTunes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...