Bury Me, Bury Me…

il


Dopo il ritiro a Imola e dopo i bagordi di Capodanno e Natale, sono tornato a casa, anche se per soli due giorni…
La trasferta Asiatica mi aspetta ed é importante perché si possono archiviare i discorsi di qualificazione Olimpica anticipatamente.
Il mio umore non é al massimo, non sono proprio libero mentalmente…
“Respiro la Nebbia e penso a te…”
Ma vado avanti ascoltando P.F.M., Plain White T’s, Negramaro, Guns, Cure, Skid Row, Aerosmith, Bon Jovi e varie ballatone…
E’ una sofferenza mantenere certi ruoli, certe posizioni in determinate situazioni. E’ dura essere me a volte, immagino sia dura essere anche qualcun altro, ma ora non sono altruista…
E mentre Pato segna al Milan, mentre c’é qualcosa “nell’ aria” in casa Mac, io penso, leggo Haiku e aspetto il mio momento…

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Annalisa ha detto:

    Ieri io e Annalisa abbiamo capito ancora una volta di non poter stare lontani, anche se fisicamente lo siamo spesso, e siamo tornati una cosa sola… per la milionesima volta, contro ogni orgoglio o ragione: forse l\’amore é questo, no?La mia forza… Ti Amo

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...