…Honey, don’t stop!

il


Ed ecco il mio desktop… Ecco il mio computer quasi del tutto configurato… Ecce machina!
L’avvicinamento a Leopard é un po’ duro per certi versi: non capisco perché con le 300 e + novità dichiarate da Steve, non potevano lasciare anche le cose buone di Tiger? Se aggiungevano 300 funzioni e basta, senza toglierne altre, avevano paura non ci stessero nel computer? Come oggetti in una scatola? Boh… Comunque familiarizzo, anche se proprio non comprendo a pieno…
Da notare l’elsa della katana della Bride di Kill Bill come wallpaper. La lotta per lo sfondo é stata dura e a volte non sono ancora sicuro della scelta: questa ha vinto per il periodo in cui mi trovo e perché il nero si intona col computer e mette in risalto il Dock.
Oggi ho anche aggiunto canzoni al blog e cambiato player: stiloso il nuovo , no?
Tutte queste attenzioni al computer fanno pensare, immagino, che io abbia un sacco di tempo libero…
Invece non é così, mi sto allenando anche più di prima, solo che ora sono praticamente in moto perpetuo: non ho più tempi morti, riposo non so che voglia dire. Mi riposo mentre faccio qualcosa di meno faticoso, mi riposo in metro, mi riposo mentre cucino, mi riposo perfino durante gli addominali (come mi dice sempre Terry: gli addominali devono servire di pausa tra un esercizio serio e l’altro…)!
Ho guardato il sito di Starbucks oggi e ho finalmente trovato la mia Coffe Machine per fare il beverone-caffé americano (sì, ne voglio una!) : forse non la dovrò rubare in hotel…
Domani si parte per Tallin. Il rodaggio di oggi é stato più che ottimo per cui ho quella piccola tensione che provo sempre quando và tutto bene… soprattutto se và tutto bene al di fuori delle gare (se và bene in allenamento é bene, ma converrete con me che é meglio che vada bene in gara piuttosto che in altri momenti, no?!)… Ma a me la tensione piace. L’unica che non mi piace é quella tensione, misto stress che mi tocca quando devo fare le valige, alzarmi ad un orario determinato e preciso al secondo, farmi la coda in tangenziale e spostare in giro per il mondo una sacca con del piombo dentro…! Ma me lo sono scelto un po’ di anni fà e ora mi devo attaccare…
Meglio che inizi, va’, sennò mi trovo a fare le borse in piena notte o peggio domani mattina…

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Pulce ha detto:

    Grande Matte!! Complimetissimisssimi per il risultato di Tallin!!Ne hai fatta di strada da Torino ad oggi…complimenti davvero! 😉 cris

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...