Miami Ink

il

A Miami la connessione é da schifo, o meglio, funziona ma a tratti e poi c’é il sole, per cui non si resta in hotel.

MIAMI 2008

Non che si faccia molto, staremo solo 2 giorni, uno in effetti e poi é bassa stagione, non si può godere della città appieno.
Nonostante ciò é stata una bellissima parentesi di questa trasferta e della mia vita. Venivo da un week-end in cui, a livello di risultati, ho tratto un bel respiro che mi ha permesso di essere decisamente ben disposto. Poi la città: un bellissimo posto, strano e affascinanante allo stesso tempo… ci andrei anche a vivere, se me lo potessi permettere.
A suon di Lobster, “Surf & Turf” e shrimps, conditi da cocktail locali, mi sono preso la mia rilassata pausa.
Il martedì ho avuto anche il tempo di fare un “passo” per il “Miami Ink”, uno studio di tattoo, forse “LO” studio di tattoo… Allora, per festeggiare la città, le tre vittorie, per commemorare quest’anno, nonché per il significato dello stesso, ho fatto un tatuaggio (Nell’album le foto alla rinfusa, poi le ordinerò).
Ho parlato poi coi miei e Annalisa che, quasi sconsolatamente, hanno approvato questa mia nuova “pazzia ragionata”.
Non vedo l’ora di sapere che ne pensano gli altri…
Per la cronaca nelle foto c’é pure il Confa: la sua é una vera e propria pazzia…
Ho potuto notare nel frattempo che il mio blog é diventato un forum o un guestbook (il guestbook ce l’ho, cliccate sul link), forse mi piace forse no, ci devo ancora pensare. Comunque non scornatevi, tanto le decisioni alla fine le prendo io…
Ah, Tommy, sei veramente un down se non riesci a registrarti, e comunque si può sempre firmare per non restare anonimi…

P.S.: Vorrei fare le mie scuse a Yattaman, non per quello che ho scritto in post passati, ma per l’averlo scritto sul blog, senza interpellare l’interessato precedentemente. Non era mia intenzione nascondermi né creare dissidi: il mio era un puro sfogo scritto nel primo posto che ho trovato per parlare a me stesso a seguito di più sfoghi verbali non ascoltati.

P.P.S.: Probabilmente il post non é esaustivo o poco curato, l’ho scritto solo per informare i miei lettori su che faccio, anche se avrei preferito guardare “Sex & The City” al momento…

P.P.P.S.: Vorrei dire a tutti (ma in realtà solo a lei) che amo Annalisa anche se non lo scrivo nel blog ogni giorno.

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Anonimo ha detto:

    Mi piace l\’anonimato, e poi lascio sempre qualche indizio…. o no? Tatuarsi 2 uccelli mi lascia un pochino perplesso, però il concetto di pazzia ragionata (molto vicino al \”no mente\”) mi piace

    "Mi piace"

  2. Lady Oscar ha detto:

    non è vero che l\’abbiamo presa sconsolatamente si sapeva che ne avresti fatti altri forse il papy non voleva ma ormai rotto il ghiaccio con il primo…..le fotografie sono belle ed anche il tatuaggio del confa! belle le tue sparrows matto mi piacciono molto…ma che dolore ho visto nelle tue smorfie!!!quale è il prossimo? perchè sai che devono essere dispari…ciao e smack!!!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...