Dammi I Soldi E Ti Porto La Soluzione

il


Stamattina ho provato a postare “via cavo”, ma il sito di blogger non era visto come di interesse aziendale e non veniva aperto dal server locale.
Allora posto da vero nomade, con portatile e chiavetta HSDPA, anche se dal mio letto comodo comodo…
Ieri notte sono arrivato a Roma per gli ultimi controlli Pneumologici pre-Olimpici. Un assurdo sia il fatto che sia un atleta a dover viaggiare (a proprie spese) per dimenticanze federali o di centri medici. Un assurdo anche i criteri del CIO per l’assunzione di farmaci ritenuti dopanti: chi ha patologie come la mia (asma) deve praticamente essere in fin di vita per poter assumere medicine. E nel mio caso quelle medicine servono solo per respirare…
Ieri alla mia partenza da Abano avevo 4 occhi (2 erano di Gas) puntati contro che cercavano di spezzare il mio corazon. E c’erano molto vicini. Solo una volontà di ferro come la mia e un obiettivo come quello che ho mi hanno fatto partire (anche se con 2 ore di ritardo).
Sull’ Autosole ci sono code anche alle 9 di sera ed il viaggio é più lungo del previsto…
Tornando ad Annalisa e alla sua depressione so che lei capisce che questo è forse il momento più importante fino ad ora nella mia vita, solo che non vuole realizzare e starmi accanto: preferisce vivere nel suo “film” in cui và tutto male.
I miei cari dovrebbero essere più spettatori e meno partecipi… essendo partecipi diventano involontariamente (spero) tecnici, psicologi, preparatori atletici, dottori e a volte atleti. Questo non fa altro che innervosirmi e aggiungere nervosismi e tensioni a quelle già presenti in me. Vorrei arrivare a Pechino al massimo, e con al massimo intendo anche calmo, invece, pur essendo un outsider, mi si sta facendo, da casa fino alla nazionale, senza saltare nessuno step, la pressione che può avere un veterano: tutti si aspettano qualcosa da me (e si aspettano il qualcosa di color oro) , e quando mi lamento, mi viene risposto che tanto è giusto che io vinca… E’ normale… Hey… Le olimpiadi sono ad Agosto e le vince uno ogni 4 anni, per la spada maschile italiana uno ogni 80: secondo voi è una passeggiata?!!
Lasciamo perdere…
Nostalgia…
Oggi sono tornato a vedere il vecchio Forum che avevamo aperto anni fa… Era una bella idea, e infatti é sfumata inesorabilmente… Una delle poche iniziative del mio gruppo di amici padovani.
Volevo intitolare un intero post “I am a Geek“, ma poi avreste scoperto di che tipo di malattia soffro, per cui mi limito a parlare dell’iPhone 3g. L’indecisione nell’acquisto é folle, anche se so che alla vine la mia malattia vincerà su di me, oggi andrò un po’ in giro per Roma a controllare che si dice, in internet, come sempre, si raccolgono testimonianze decisamente contrastanti… L’unica cosa che mi interessa sul serio é la durata della batteria, e in internet và da “si scarica subito” a “dura 2 giorni anche se stai connesso”…
Mi domando se ci sia gente pagata per seminare il panico via web.
Due Consigli:

  1. non prendete la chiavetta vodafone
  2. provate l’iscrizione a Mobile Me sul vostro Mac (ma va anche su PC), lo trovate su Preferenze di Sistema sotto il grupo “Internet e Network”, fatemi sapere: troppo Cool!

Ho divagato anche oggi, ma é la peculiarità di questo periodo, la disorganizzazione totale. Almeno così non penso a nulla e sono felice.

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Lady Oscar ha detto:

    allora non siamo partecipi nel senso di rompicoglioni, il mio appunto ieri era perchè ti vedo stanco ed innervosito e volevo che ti riposassi…una volta quando eri più piccolo e non stressato come adesso avresti seguito il mio consiglio..ma tant\’è quando vuoi fare bene fai sempre male! comunque noi ti seguiamo perchè ci piace e non per starti con il fiato sul collo….io sono orgogliosa che tu sia riuscito ad andare alle olimpiadi , non me ne può fregare di meno di cosa fai se non che tu vuoi vincere,sei tu e non io o tuo padre che vuoi vincere,le altre pressioni non le conosco perchè ti stiamo così tanto sotto….che siamo gli ultimi a sapere le cose e sempre per interposta persona! quindi trai da te le conclusioni….a me sembra che dai a noi colpe che dovresti imputare ad altri e soprattutto ci dai la nomea di gente che pensa a te solamente in veste di gallina dalle uova d\’oro quando a noi di tutto questo non viene niente in tasca….mi dispiace che pensi questo….noi ti abbiamo sempre lasciato in pace e ti abbiamo permesso sempre di fare quello che ti piaceva…se non ti piace più ti devi fermare e riconsiderare la cosa non scaricare su altri i tuoi problemi! ciao una mamma incazzata.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...