Perdite

il

Inizio facendo un altro copia e incolla, questa volta dal blog di Andrea Magro : Il Maestro Ettore Geslao se n’è andato. E’ morto un uomo “importante”, un uomo vero, dolce e profondamente onesto verso la passione della sua vita….la scherma!!!
Ciao Ettore mi mancherai, resterà il ricordo di un uomo sempre gentile ed educato nei modi;la scherma italiana perde un’altro grande Maestro,uno di quelli veri,uno di quelli che ti vestiva con la divisa il primo giorno di palestra e ti accompagnava per tutto il tuo percorso….spesso è riuscito a regalare sogni straordinari ai propri allievi…ma sicuramente ha regalato a tutti i suoi allievi un percorso vero.
Leggendo queste parole ho pensato molto. E’ un lungo periodo che per me é caratterizzato da perdite, fin’ora affettive. Questa é stata una perdita anche fisica.
Il mio Maestro é morto. Stava male da tantissimo tempo. Ultimamente malissimo. Per certi versi, si dice, é meglio così: ha smesso di soffrire. E questa é un’altra dimostrazione della cattiveria della vita. Non voglio fare retorica o demagogia, ma non c’é equità nelle punizioni inflitte dal fato. In nessun caso, e mi ci metto dentro anche io.
Io gli ho dedicato il mio oro, ci pensavo già prima di finire l’assalto: “ora vado dai giornalisti e dico che l’oro é per lui, lui per primo”. Senza di lui non avrei vinto perché senza di lui mi sarei subito annoiato della scherma come feci con tutti gli altri sport provai da piccolo. Lui mi ha dato un amore, una passione, una ragione di vita, e mi ha insegnato a vivere e lottare. Vorrei potergli parlare ancora, ma della mia vita, non del mio sport. Purtroppo era troppo che non parlavamo, mi faceva male vederlo nel letto, sapere che potevo parlargli solo io e lui non avrebbe risposto anche se mi guardava.
Molto spesso non si capisce quello che veramente penso o il motivo delle mie azioni, ma su questo fatto volevo essere chiaro, anche se ho sempre detto e dirò che la morte fa parte della vita.
Non voglio dire altro, volevo solo puntualizzare che non sono per niente soddisfatto di quello che sta succedendo e come al solito dovrò fare un sacco di fatica per far andare le cose come voglio io. Spesso sono io stesso che mi metto nelle condizioni di perdere qualcosa o qualcuno. Molto più spesso sembra ci sia un destino avverso. E tutto ciò che ottengo o dura pochissimo, o é caratterizzato da una lunga serie di perdite, quasi a compensare la mia felicità.
E’ successo quando ero piccolo, é successo una seconda volta ed ora é la terza, per ora forse la più dura. O perché le perdite sono maggiori, forse più grandi, forse sono io più consapevole.
A volte vorrei non provare alcuna emozione o sentimento, perché più é forte un’emozione, più si soffre per la cessazione di essa, per la perdita, appunto.

Scusate, spero di scrivere a breve un post più sereno e ottimista.

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. Lady Oscar ha detto:

    mio amore,mio grandissimo amore e ora anche grande uomo….mi hai fatto piangere….ma sono molto contenta che tu sia così e il merito non lo do a noi è tutto tuo….stai diventando una magnifica persona e non mi interessa chi pensa il contrario…io so chi sei e la fatica che hai fatto per essere quello che sei,non ti curar di loro ma guarda e passa…questa profondità di sentimenti è difficile da trovare…è il più bel regalo che potevi farmi per la festa della mamma.smack!!!

    "Mi piace"

  2. anna ha detto:

    Vai dall\’Annalisaaaaaaaa!! E lascia perdere quella ciofeca della Caterina!!!!!

    "Mi piace"

  3. caterina ha detto:

    fin ora ho conosciuto e sto conoscendo piu lati di te amore mio..del tuo carattere..credo di avere conosciuto poche persone nella mia vita sensibili come te..al contrario di quello che pensano molte persone che non sanno nemmeno chi sei, pensano forse di conoscerti bene ma purtroppo hanno sono la bocca per parlare..e mi ricollego alla frase di tua mamma (non ti curar di loro ma guarda e passa!!!)la tua vita è cambiata, e non poco ..hai subito delle grandi perdite affettive e anche se non lo fai vedere so il dolore che ti porti dentro.e so anche che le porterai sempre nel tuo cuore.come cosi dev essere!ti ho conosciuto che stavi molto male moralmente, tutto ti andava storto e tutto vedevi negativo.ho sopportato e ancora oggi magari soffro in silenzio x tante cose che sai..ma ho fiducia in te e so che stai reagendo nella maniera migliore.piano piano giorno dopo giorno stai ritrovando le tue motivazioni e la tua serenità.sia x quanto riguarda ritrovare te stesso sia x la scherma.e sono fiera di te.tutta la vita , ora ancora di piu andrai in contro a gente invidiosa , gente falsa , gente che ti saluta x il personaggio che sei diventato, ma questo ti sta dando ancora di piu la forza x restare la persona umile e speciale che sei.non avere paura di lasciarti andare, non avere paura di trasmettere le tue emozioni per dei dolori e delle ferite passate.ci vorra del tempo …io so quello che provo per te e so che un mio sorriso di ogni giorno puo farti star bene e mi si riempie il cuore a sapere che sono una delle poche cose positive che ti siano capitate in quest ultimo periodo.non mi interessa della gente cattiva che c è a questo mondo, io guardo noi e ho fiducia in noi.vederti sorridere e vederti stare bene è la cosa piu bella che ci sia al mondo e non dimenticare mai che al tuo fianco hai dei punti di riferimento piu importanti della tua vita che non ti tradiranno mai.spero di non deluderti mai.continua a credere nel tuo cammino e nella positività (come mi insegni sempre)e vedrai che tutto andra bene.ti abbraccio forte amore mio.caterina

    "Mi piace"

  4. anna ha detto:

    mah..io penso che solo l\’Annalisa saprebbe motivarti, capirti, essere amata e amarti come tu sai. In bocca al lupo in ogni caso..attendo, è solo questione di tempo..non farne passare troppoBacio

    "Mi piace"

  5. Annalisa ha detto:

    Cara Anna,Annalisa in persona… e anche se Matteo detesta che il suo blog diventi un forum io mi limito a dirti grazie, grazie per la fiducia che mi dai senza nemmeno conoscermi, grazie per credere ciò che credo io… E grazie a tutti quelli che credono in me… In molti pensiamo di capire Matteo, ma in pochi sappiamo quanto sia bravo non far trapelare le sue emozioni… un suo sorriso non è di certo lo specchio della sua felicità, dei suoi umori, del suo cuore… Non biasimo Caterina, perchè anche io credevo di avere potere su di lui… ma solo col tempo ho imparato, ho capito, e solo allora gli son stata davvero vicina… Ci sono tante cose che Matteo non dice… Ma ha paura di affrontare le persone, ha paura di ferire, Caterina in questo caso, ma vabbè, vedrai che un giorno capirà che la verità, per quanto sia dolorosa, in certi casi, sia comunque il modo migliore per risolvere i problemi… E per quanto riguarda me e lui attendiamo insieme… io lascio la mia vita in mano al destino, sarà lui a decidere per me! Un bacioPs. Mat perdonami, ma dopo le mille persone pro-noi mi pareva brutto continuare a leggere senza dire almeno un grazie. Forse non è bello metterti a nudo, ma sarebbe ora di tirare fuori le palle!!!

    "Mi piace"

  6. anna ha detto:

    spero tornerete insieme al più presto..

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...