Negative Creep


Aeroporto di MXP. Sono un turbine di nervosismi, da un lato sono 2 giorni che praticamente non dormo e tremo (naturalmente), sono in piedi a caffeina che non aumenta la mia stabilità, anche emozionale. Sono in un ambiente a me ostile e la gara, unica possibile boccata d’aria, é ancora lontana, quindi si prospettano altri giorni così. Se non peggio, conoscendomi.
Da un lato sto male, per l’assenza forzata, per scelte non mie, per aver dovuto accettare soluzioni e strade che io non avrei preso. Dall’altro sto male perché ci sono mille cose che vorrei, o avrei voluto sapere e non posso e forse non potrò sapere. Trovo sempre un modo per mettermi dalla parte del torto anche quando ho ragione, sono bravo in questo. Mal di testa, mal di pancia folle, gambe che tremano.
In momenti come questi spero che l’aereo precipiti o meglio ancora ci sia una collisione a mezz’aria… Bam! Finito tutto. Piuttosto che salire in aereo come sto per fare. Solo.

Inviato da Matto! BB

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. Manu Colognese ha detto:

    Ciao Campione!..i momenti “no” sono sempre dietro l’angolo! (..non c’è bisogno che te lo dica io!)..bisogna esser capaci di non mollare e di stringere i denti e da grande campione che sei!..il mio povero nonno diceva che in queste situazioni in cui si vede tutto “nero” bisogna prendere quel poco di “luce” che è rimasta e rimanere aggrappati ad essa! (..fai conto che lui era veneto e lo diceva a modo suo..però il senso era questo).
    ..forse quello che ti sto dicendo non servirà ma volevo solo darti una piccola mano in un momento un po’ così, almeno ci provo!

    Non mollare, Matteo!! ..diventa fenice e rinasci dalle tue ceneri!

    Manu

    "Mi piace"

  2. lady oscar ha detto:

    non voglio commentare perchè non servirebbe a niente spero che tu riesca a prendere la decisione giusta per te non per altri ma che ti permetta di vivere perchè conoscendoti anche questa alla lunga non ti piacerebbe ma ti capisco matto perchè in molte cose di te io mi ricononosco when i was younger ma avevo un bambino piccolo e nessun tempo per pensare….ehi non ti dico di fare un figlio non è la soluzione!

    "Mi piace"

  3. Enri ha detto:

    Ciao Matte, non so cosa ti turbi esattamente in questo istante, ma posso immaginare. Te l’ho detto un sacco di volte vecchio mio: quando va bene tutti sono capaci… è quando va male che si vede chi è forte davvero… è rialzarsi il difficile, anche quando si sta male o si è presa una gran botta… rialzarsi si, a volte ci si riesce col carattere, altre volte con un colpo di reni e altre ancora solo con la disperazione. Quello che ti voglio dire è che comunque ci si rialza… tu sei forte e ci sei già riuscito molte volte, ce la farai anche questa volta non importa come, ma in questa situazione di sconforto ti manca una cosa: la consapevolezza del fatto che passerà anche questo momento down, anche se sotto sotto lo sai che comunque passerà non lo hai ancora visualizzato/realizzato. Quando avrai accettato serenamente questo punto comincerà ad andare meglio e riuscirai a reagire! A presto

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...