BEBE (ovvero: quando un campione Olimpico non ha capito nulla, o quasi)

il

Domani avrò la fortuna di incrociare le lame con Bebe.

Se non sapete chi é guardate il video seguente

Questo per dire in sintesi che io non conosco ancora questa bambina di persona, quello lo farò domani, ma nel pensare a come rapportarmi a lei (da persona come le altre ci si pensa un attimo quando si fanno certi tipi di incontri), ho capito che non avevo (ancora una volta) capito nulla. Non capivo nulla riferito a lei, e non capivo nulla riferito a me.

Mi spiego.

Riferito a lei, perché una persona che ne ha passate così tante anche se in così giovane età, non penso si formalizzi sul come si presenti una persona o su come dica certe cose. Penso che se anche piccola, si soffermi già sul contenuto più che sulla forma.

In secondo luogo Bebe mi ha fatto riflettere sulla mia vita, in particolar modo quella sportiva e schermistica. A tutte quelle volte che volevo mollare perché non ce la facevo o quelle altre che la pigrizia non mi faceva lottare. Ho appena passato un periodo così e ne sono uscito anche grazie alla sua forza. Perché non so se lo sa, ma Bebe ci insegna a difendere i nostri sogni e le passioni ed attaccare la vita per andarseli a prendere (come dice un mio amico).

Ecco perché ho l’onore di tirare con lei e conoscerla. Ecco perché troverò un modo per aiutarla, perché lei ha già aiutato me. Ecco perché voi dovete cliccare qui.

6 commenti Aggiungi il tuo

  1. yattaman ha detto:

    Oh cazzo! finalmente un post che vale la pena di essere letto!

    "Mi piace"

  2. Edmònd Dantés ha detto:

    Grazie per la fiducia accordatami precedentemente…

    "Mi piace"

    1. yattaman ha detto:

      permalosone! 🙂
      visto che il blog è tuo puoi scrivere quello che ti pare, il mio è un invito a non indulgere troppo nell’autocommiserazione, dai che hai bisogno di uno come me che ti smonti ogni tanto 😛

      "Mi piace"

  3. Elena ha detto:

    Ho più volte visto dei servizi in tv che raccontavano la storia di Bebe, che ragazza accidenti.. Con la testa che si ritrova secondo me può fare qualsiasi, la sua situazione non pone limiti alla sua forza di volontà!! Forse (spero di no) la maggior parte delle persone considerano idoli i non-sportivi (la maggior parte dei calciatori, che più che sportivi sono velini) oppure autentici contenitori vuoti della tv.. Beh forse la storia di Bebe non sarà tanto conosciuta nel nostro paese, però non è anonima e le persone che si sono interessate a lei sicuramente hanno la testa collegata al cuore!!! Un Bacione Bebe.

    "Mi piace"

  4. Elisa ha detto:

    come sempre sensibile e intelligente

    "Mi piace"

  5. andrea ha detto:

    Io c’ero!
    Io ho visto un campione non solo nella scherma ma anche nei modi.

    Grandissimo!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...