Hic Et Nunc


Marco Aurelio

Sono qui a Formia da un po’ di giorni e senza farlo apposta mi vengono in mente dei pensieri .

La mia mente vaga indietro nel tempo.

Un po’ sono fatto così io, sono un analizzatore, in maniera specifica del passato, un po’ penso sia umano. Ci penso e ripenso finché non riesco a trovare una soluzione che mi stia bene. Una volta fatto ciò passo oltre e mi concentro sul presente e spesso sul futuro con sogni e progetti concreti.

Ora però molte cose sono cambiate naturalmente rispetto al 2015 e in particolare sono diventato padre il 13/05/2018.

Un bambino piccolo ti forza a cambiare programma ogni 15 secondi, le situazioni sono imprevedibili e non ci si può fermare troppo a ragionare

Avere Leonardo nella mia vita mi ha “obbligato” a concentrarmi sul presente, infatti questa é migliorata di molto . Noi non abbiamo controllo su passato e futuro, solo su quello che accade ora .

Io e Leonardo una domenica mattina

E’ un “qui e ora” continuo e noi essere umani siamo fatti per vivere così, ne sono più che convinto. Ci avevo lavorato personalmente prima di essere padre, ma ora so che questa é la via, almeno per me.

Dicevo che però, qui a Formia, da solo, senza il mio piccolo, sono tornato per un attimo ad analizzare il passato .

Mi spiego meglio : qui ho dei bei ricordi ma, sfortunatamente, gli ultimi che mi legano a questo posto sono negativi… Il mio infortunio che si protrae, problemi con alcuni compagni, incomprensioni a livello piccolo e anche grande, cicatrici insomma che sono guarite ma non sono invisibili.

Come dicevo nel mio post precedente, questo posto non é che sia cambiato molto quindi, venendo di nuovo in ritiro sono stato come catapultato nel passato e certi pensieri e sensazioni sono tornati alla mia mente. Risultato : non sono stato benissimo per un paio di giorni perché vivevo nella mia testa esperienze negative che ho già vissuto in passato. Incredibili gli scherzi che fa la mente!

Fortunatamente però, sono cresciuto e sono un uomo diverso ora. Mi sono analizzato, ho capito che il motivo della mia negatività era questo e ho concluso che non era nient’altro che controproducente. Il passato é passato e noi viviamo nel presente, in questo esatto momento.

Subito il mio atteggiamento é cambiato e posso dire che la bufera sia passata. Sono felice di poter dire ciò e devo anche ringraziare il mio piccolo Leonardo che mi ha migliorato come persona anche se inconsapevolmente.

Volevo solo riportare questa mia piccola “pillola” per condividere un concetto, una perla che ci portiamo avanti dagli stoici ma che spesso ci dimentichiamo… Esiste solo il presente: vivetelo!

È giusto e naturale che la mente ogni tanto vaghi e che abbiate progetti futuri o siate influenzati da esperienze passate ma la verità è che avete controllo solo sul momento attuale quindi cercate per quanto possibile di riportare la vostra mente al presente e vedrete che vivrete una vita più serena.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...